Shoah: gli ebrei chiedono il risarcimento ai Savoia

463f5265556681f8edd8371f499f0a4c.jpgSu alcuni quotidiani è apparsa la Notizia che alcune Comunità Ebraiche del Treviso hanno chieso il risarcimento per i danni causati dallo sterminio Nazi-Fascista di molti ebrei.

Questo in risposta alla richiesta di risarcimento verso lo Stato Italiano da parte dei Savoia.

“Ilan Brauner, medico israeliano residente a Casale, ha chiesto all’Unione delle comunità ebraiche di querelare Vittorio Emanuele e il figlio Emanuele Filiberto per danni morali in quanto eredi del re Vittorio Emanuele III, che nel 1938 diede il via libera alle leggi razziali contro gli ebrei volute da Benito Mussolini” (Fonte: La Tribuna di Treviso).

Le motivazioni di questa richiesta vanno viste nell’ottica di una provocazione verso Casa Savoia e non verso L’Italia.

Infatti la responsabilità dei Savoia sulle leggi raziali appare evidente se si pensa che erano loro a regnare durante la dittatura fascista. 

“I Savoia sono eredi di un reale che ha siglato una legge crudele e assurda, che ha tolto libertà e dignità al popolo ebraico. I Savoia vogliono essere risarciti dallo Stato italiano per il loro esilio, chiedono i danni morali? Bene, noi vogliamo essere risarciti dai Savoia perché la casa reale ha cancellato la nostra libertà, i più elementari diritti civili provocando un enorme danno morale ed economico” (Fonte: La Tribuna di Treviso).

Personalmente credo che a essere risarciti debbano essere tutti gli ebrei per delle leggi disumane che sono la vergogna di ogni uomo.

Credo anche che la richiesta dei Savoia sia una pretesa assurda, visto quello che hanno permesso durante il Regime Fascista senza muovere un dito, ben sapendo cosa accadeva.

Anzi in risposta ai Savoia proporrei una petizione perchè i Savoia risarciscano tutti gli italiani per quello che hanno provocato all’Italia permettendo lo sfascio causato dal Fascismo.

La mia solidarietà alla Comunità Ebraica.

Shoah: gli ebrei chiedono il risarcimento ai Savoiaultima modifica: 2007-12-07T11:25:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo