Travaglio fa il bis. Querelato anche da Castelli.

Scontro nello studio di Annozero tra Roberto Castelli (Lega Nord), sottosegretario alle Infrastrutture, e Marco Travaglio. 

Castelli ha annunciato la querela verso Travaglio. Questo per dire come vanno le cose in Italia.

Se un giornalista denuncia qualche politico si becca una querela perchpè i politici sono intoccabili (come i mafiosi) e santi. Guai a parlar male.

A differenza di altri paesi come Francia, Germania, Regno Unito dove i politici si dimettono se non rispettano le regole, se frodano di pochi euro il fisco, ecc.

Qui in Italia gli diamo le più alte cariche istituzionali e i Ministeri.

Ma perchè invece di querelare non produce atti concreti? Querelare è semplicissimo, perchè così non si risponde, non si dimostra nulla e si infanga chi è querelato perchè mentitore.

Si continuerà a dire che Travaglio è un mentitore, ma se andate a vedere le carte giudiziali capirete chi mente.

Ogniuno imparasse a pensare con la propria testa e ad informarsi e dimentichi le ideologie Destra-Sinistra.

ANNOZERO Castelli contro Travaglio Parte 1

ANNOZERO Castelli contro Travaglio Parte 2

Travaglio fa il bis. Querelato anche da Castelli.ultima modifica: 2008-05-16T14:30:48+02:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Travaglio fa il bis. Querelato anche da Castelli.

  1. Mi convince più Castelli.Non posso celare una certa antipatia per Travaglio, che si è costruito una figura di superuomo che sa tutto ed uno stile di gelo britannico.
    In quanto agli argomenti trattati mi pare che quando si parla di accuse (non sentenze) della magistratura nei confronti del centrodestra, abbiamo da spaziare a 360^.
    Poveretti, vanno compresi. Si sono preparati per anni al colpo di stato giudiziario, poi arriva un Berlusconi qualsiasi e manda loro tutto in vacca.La sinistra sbanda, risale perchè Bossi si lascia prendere per i fondelli dalla stessa, vince, ma poi cambia cavallo troppe volte e si azzoppa, trionfa Berlusconi che a forza di fesserie quasi perde, ma fa pari, viene Prodi e qui casca l’asinoLa sinistra estrema sparisce,la sinistra media è nel caos e Veltroni va a Canossa.Adesso vediamo i Travaglio ed i Santoro fare come quei famosi combattenti giapponesi che seppero che la guerra era finita dopo venti anni.Resistono,resistono,resistono………..

  2. Che Travaglio fosse antipatico è cosa nota, dato che chiunque dice la verità a Berlusca e compagni dia fastidio. Preferite quelli che si inchinano e si genuflettono (e non vado oltre) al Vostro Padrone. Il bello e che alla maggiorparte degli italiani, genuflettersi, piace, si vede che da un paese di poeti siamo diventati un paese di idioti. Complimenti

I commenti sono chiusi.