Crisi economica e destre al potere: una storia già vista

Le elezioni per il rinnovo del Parlamento Austriaco hanno dato un chiaro segno di quello che stà succedendo: La vittoria dell’estrema destra (29%).

Il peggior risultato dalla fine della Seconda Guerra Mondiale per i partiti moderati.

Questo stupisce, ma non troppo. È storicamente provato il legame che c’è tra crisi economiche ed estrema destra al potere.

Se prendiamo il periodo storico 1920-1930 si vede come in periodi di crisi economiche a livello mondiale la situazione sociale peggiori e nella povertà la gente vota l’estrema destra, nella speranza che tutto si risolva.

C’è da dire che i regimi Fascisti e Nazisti (per citare i principali) sono saliti al potere proprio grazie alla Crisi economica di quei anni e questo ha ulteriormente aggravato la Crisi Economica del 1929 a causa delle politiche protezionistiche adottate dai Paesi a livello mondiale.

In periodi di Grandi Crisi Economiche i Governi Nazionali chiudono le loro frontiere, scelgono il Protezionismo a scapito del Libero Commercio, nell’illusione di contenere la Crisi, scaricandola al vicino.

Questo innesca un circolo vizioso che implementa la crisi (derivante dallo stop al libero commercio), aumento della povertà e destre estreme al potere.

E già successo, e può (purtroppo) accadere di nuovo.

In periodi di crisi la gente si affida alle destre per risolvere i loro problemi, dato che queste promettono posti di lavoro, misure drastiche, lotta agli sprechi e pugno duro contro la violenza e la criminalità.

Ed effettivamente la situazione migliora perché i regimi autoritari nascondono le verità ed attuano operazioni economiche volte a protezionismo e regimi totalitari.

È un po’ come quando siamo in difficoltà economiche e giochiamo un euro al “Gratta e Vinci” nella speranza di vincere grandi somme di denaro.

Quando l’essere umano si avvicina alla povertà cerca una soluzione che possa offrirgli la sopravvivenza, ascolta i grandi oratori della destra e si fa sedurre da questi dando il suo voto (l’euro) nella speranza di vincere.

Ma la realtà, come la storia insegna, è ben diversa.

La storia insegna, ma l’uomo sembra proprio non imparare mai.

Crisi economica e destre al potere: una storia già vistaultima modifica: 2008-09-29T16:26:00+02:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento