Tutti a nanna bambini!

berlusconi-barcellona.jpgDopo New York, Barcellona.

Al grido di “Possiamo fidarci di chi nella crisi ci ha portato?”, le strade di Barcellona (no, non ho detto Valona) sventolano una verità, sensata, ovvia, banale.

In Italia, il Napolitano dormiente ha invitato a placare i toni: manca solo la ninna nanna e il biberon, per il resto, siamo già bambocci messi a dormire.

 

Tutti a nanna bambini!ultima modifica: 2009-07-03T08:24:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Tutti a nanna bambini!

Lascia un commento