Berlusconi: leggere i giornali inutile perdita di tempo

Silvio Berlusconi da un consiglio ai giovani: “Non leggete i giornali, inutile perdita di tempo“.

Certo per un premier che oggi ha dichiarato: “Le tv sono buone perché non cambiano le parole“, cosa ci si dovrebbe aspettare?

Quindi il consiglio è quello di guardare le (sue) televisioni e di non leggere i giornali.

L’ignoranza dei fatti prima di tutto.

Berlusconi consiglia esattamente il contrario di quello che un buon professore insegna al proprio alunno: “Pensa con la tua testa”.

Il nostro consiglio è quello di non leggere “Il Giornale”, di leggere tutti gli altri quotidiani, di informarsi su internet e di spegnere la TV, specie i telegiornali Mediaset e Rai.

Di questi ultimi salviamo solo TG3.

Per i TG consigliamo La 7 e Sky news.

Salviamo il nostro cervello, non diamo retta a Berlusconi.

Berlusconi: leggere i giornali inutile perdita di tempoultima modifica: 2009-09-10T13:07:00+02:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Berlusconi: leggere i giornali inutile perdita di tempo

  1. Un’articolo pro-Berlusconi…
    http://www.loccidentale.it/articolo/perch%C3%A9+la+gente+continua+a+dare+credito+a+berlusconi.0077717
    analizza i fatti che hanno investito il premier in questi ultimi mesi (dai problemi con la stampa, alla questione “morale” impugnata dai cattolici ecc).
    E alla luce di questi, chiede a noi lettori perchè, nonostante tutto, la gente creda ancora al premier
    Cit.: ”Perché gli italiani danno così tanto credito a Berlusconi? Perché rappresenta l’antipolitica o perché presenta un nuovo modo concreto ed efficace di fare politica? ”
    Cosa ne pensate?

Lascia un commento