Ballarò: Berlusconi irrompe nella trasmissione e alza la voce

Durante la trasmissione di Ballarò, ci ritroviamo un Berlusconi che irrompe durante una trasmissione e attacca. Poi alle opposizioni si chiede di abbassare i toni. Ennesima irruzione in una trasmissione della TV pubblica pagata da noi tutti, ma che sembra al servizio e uso di uno solo. Berlusconi, in collegamento telefonico, snocciola i grandi prodigi fatti dal suo Governo e dice … Continua a leggere

Primarie del PD. Impressioni ai gazebo

Siamo andati a farci un giro per verificare sul campo le Primarie del PD. Come sapete si sceglie chi sarà il nuovo segretario tra Bersani, Marino e Franceschini. La cosa che più colpisce è l’affluenza enorme dei votanti. Una domanda viene subito in mente quando si vede molta gente fare la fila, con condizioni meteo non ottimali, per dare la … Continua a leggere

Gruppo su Facebook anti-berlusconi: tanto rumore per nulla

La polemica sorta sul gruppo di Facebbook: “Uccidiamo Berlusconi” ci sembra un tantino esagerata. Oltre alla semplice chiusura, che peraltro avviene su Facebook con molta semplicità, si poteva intervenire lo stesso senza dare risalto eclatante come è stato fatto. Considerando anche che questo gruppo esiste dal settembre 2008 e non ci sembra proprio che possa costituire una “minaccia nazionale alla … Continua a leggere

Libertà di stampa l’Italia scende al 49° posto

L’Italia continua la sua discesa verso il basso nella classifica stilata da Reporters sans frontieres sulla Libertà di Stampa. E non poteva essere diversamente dopo il meticoloso lavoro che stà svolgendo Silvio Berlusconi contro questa libertà riconosciuta dalla Carta Costituzionale. Mentre gli Stati Uniti fanno un balzo dal 40° al 20° posto dopo l’elezione di Barack Obama a Presidente degli Stati … Continua a leggere

Lodo Alfano: le motivazioni della sentenza

La Consulta ha depositato le motivazioni della bocciatura del Lodo Alfano. Il Lodo Alfano “attribuisce ai titolari di quattro alte cariche istituzionali un eccezionale ed innovativo status protettivo, che non e’ desumibile dalle norme costituzionali sulle prerogative e che, pertanto, e’ privo di copertura costituzionale”. La norma censurata, quindi, “non costituisce fonte di rango idoneo a disporre in materia”. Cinquantotto … Continua a leggere

Il livello culturale di Mediaset: il pedinamento del giudice Raimondo Mesiano

Questo è l’indecente spettacolo offerto dalle reti Mediaset. Il Giudice Raimondo Mesiano è colpevole di aver condannato Fininvest al pagamento di 750 milioni di euro di multa per il Lodo Mondadori. E cosa fanno Mediaset e “Il Giornale”? pedinano il giudice. Cosa c’è poi di strano nel passeggiare per strada o nel recarsi dal Barbiere? Evidentemente per quelli di Mediaset che … Continua a leggere

Obama vince il Nobel. Ma non doveva vincerlo Berlusconi?

Barack Obama vince il Nobel per la Pace. Nei giorni scorsi era circolata la notizia che tale Nobel potesse interessare il Premier, Silvio Berlusconi. Evidentemente nn si è considerata l’altezza morale del nostro povero (più perseguitato del mondo) Silvio Berlusconi. Per l’occasione riproponiamo un’immagine che dice più di mille parole.