Primarie del PD. Impressioni ai gazebo

primarie.jpg

Siamo andati a farci un giro per verificare sul campo le Primarie del PD.

Come sapete si sceglie chi sarà il nuovo segretario tra Bersani, Marino e Franceschini.

La cosa che più colpisce è l’affluenza enorme dei votanti.

Una domanda viene subito in mente quando si vede molta gente fare la fila, con condizioni meteo non ottimali, per dare la propria preferenza, pagando anche un contributo simbolico di 2 euro: Ma quando ci sono le votazioni “ufficiali” tutta questa gente dov’è? Obbietteranno molti che l’affluenza è apparente, dato che i gazebo non sono molti come i seggi elettorali. D’accordo. Ma c’è un flusso continuo di gente che vuole votare, esprimere la sua preferenza.

Altra domanda nasce spontanea? Che ci fa quella persona che conosciamo bene, votare per il PD? Perché se noi sappiamo che una persona ha votato per Rifondazione, UDC, Italia dei Valori, ecc che senso ha votare per le primarie del PD?

Non ci crederete ma abbiamo visto anche persone che sono marcatamente del Popolo della Libertà.

Vogliono condizionare il voto? Vogliono un avversario debole?

Domande.

Certo è che sarebbe stato più corretto far votare tutti, ma solo chi dimostra di essere elettore del PD, perché votare per le primarie del PD non essendo elettore del PD ci sembra un’incongruenza bella e buona.

Primarie del PD. Impressioni ai gazeboultima modifica: 2009-10-25T16:07:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Primarie del PD. Impressioni ai gazebo

  1. La democrazia speculata, la democrazia sperata, la democrazia consacrata, la democrazia violata.
    Io mi auguro che Bersani sappia farsi carico della responsabilità più importante: tutelare e difendere la democrazia di questo paese che tanto si fa vanto di valori che non ha mai rispettato a pieno negli ultimi trent’anni.
    “una linea di collaborazione con tutte le opposizioni” “il partito dell’alternativa”: le promesse. Staremo intanto a vedere cosa accadrà alle regionali di marzo. Sono, soprattutto, curiosa di vedere quanto la pletora di consensi, raggiunti durante queste primarie, sia davvero il segnale di un cambiamento.
    Vi segnalo come ha commentato L’occidentale questa “vittoria”.
    http://www.loccidentale.it/articolo/il+pd+ha+il+volto+di+bersani+e+il+corpo+dei+ds.0080382

Lascia un commento