Facebook: i Falsi Gruppi Pro-Berlusconi

facebook_Berlusconi.jpgL’ipocrisia di certe persone non ha mai limite. Si sta parlando tanto dei gruppi nati in queste ore sull’aggressione a Silvio Berlusconi. Ma nessuno parla dei gruppi fasulli Pro Berlusconi.

Premesso che manteniamo le distanze da quanto successo ieri a Berlusconi, ci pare alquanto sconcertante che si usi la truffa per far apparire un Gruppo Pro Berlusconi con migliaia di adesioni. Semplicemente si sono presi alcuni Gruppi creati precedentemente (su argomenti di tendenza come l’iPhone o le aste online) e gli si è cambiato nome. E c’è anche uno creato a suo tempo dedicato alle vittime del terremoto in Abruzzo (2 milioni di iscritti) che adesso si ritrova a essere Pro Berlusconi.

Gli sciacalli della rete, insomma!

In questo modo ad esempio un gruppo di 402.556 membri si è ritrovato, suo malgrado, a essere sostenitore di Berlusconi forzatamente.

Ci chiediamo: Ma neanche su Facebook certa gente non riesce ad essere leale ma deve costantemente barare?

Alcuni utenti minacciano di ricorrere alle vie legali contro gli amministratori di questi gruppi, mentre altri li stanno abbandonando a molte milgiaia al minuto.

Deplorevoli poi anche le condanne fatte in queste ore: la colpa sarebbe dei Magistrati, dell’Opposizione e dei Giornali di sinistra.

Ma neanche il senso di disgusto si prova a sentire certe “cavolate”?

 

15445_1321906726115_1184225149_30999597_1374649_n.jpg
15445_1321906366106_1184225149_30999596_6841908_n.jpg

 

 

Facebook: i Falsi Gruppi Pro-Berlusconiultima modifica: 2009-12-14T23:32:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento