Bertolaso: le intercettazioni della megafesta sessuale

 

ansa_14628802_52530.jpgEcco alcune intercettazioni telefoniche per i preparativi della Megagalattica festa in occasione della visita del Capo della Protezione Civile Bertolaso.

Per Bertolaso erano state messe a disposizione “prestazioni sessuali” presso il centro benessere. La Festa è poi saltata per impegni del Capo della Protezione Civile, ma è stata solo rimandata ad altra data.

C’è veramente da rimanere allibiti.

ROSSETTI: …capo

ANEMONE: …eccomi

R.:…allora domenica prossima alle 8

A.:…di quello che parlavamo prima…?

R.:… si si… cosa megagalattica

A.:…ma li da voi?

R….chiudo il circolo due ore prima…festa al Centro Benessere

A.:…benissimo okay

R.:… (inc)… con lui

A.:…eh?

R.:…tre persone con lui (…)

A.:…grazie… quindi l’ora a che ora è?

R.:…io direi per le 8 così ci organizziamo.. un pò di frutta prima… champagne… frutta … un pò di colori fuori… cose

 

l 23 settembre altra conversazione intercettata tra i due:

ANEMONE: …2 cose… la prima al 99% domenica va bene

ROSSETTI: …okay… perfetto

A.:…me lo conferma sabato… però m’ha detto che al 99%… si

R.:… okay… sicuramente ci costerà qualche soldino

A.: non mi frega un c. Simò

R.:…no, no, io ‘ste cose

A.:…si’, sì, però mi raccomando…la riservatezza tua e basta… Simò

R.:… ah…Diè…tranquillo proprio…

 

I due parlano ancora della festa il 25 settembre:

ROSSETTI:…senti quante situazioni devo creare?…una…due

ANEMONE:….io penso due… lui si diverte… due

R.:…tre?…che ne so!

A.:…eh la Madonna!

R.:…(ride) va bene… a posto

A.:…di qualità!

R.:…assolutamente

 

Bertolaso, in una telefonata ad Anemone del 27 settembre, spiega però di non poter essere a Roma la sera dopo, domenica.

ANEMONE.: …quindi non ci sei domani sera

BERTOLASO: …no domani sera… ahimè non ci sono

A.:… ho capito…

B.: …però conto che l’offerta possa essere ripetuta ovviamente in un’altra occasione (…)

A.:…come no! come no!…grazie…ci sentiamo in settimana.

(Fonte: Repubblica.it)

Bertolaso: le intercettazioni della megafesta sessualeultima modifica: 2010-02-11T16:09:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

20 pensieri su “Bertolaso: le intercettazioni della megafesta sessuale

  1. MA per favore!!!!!!!!!!FINO che non e’ condannato LO RITENGO INNOCENTE.SU queste conversazioni c’e’ solo da ridere….potrebbe essere di tutto.Certo che l’informazione….pilotata…fa tanto. IN QUEO MOMENTO PARLIAMO DI NIENTE.SI VEDRA’ alla luce dei fatti .

  2. …Fin quando i procuratori,giudici ed accoliti vari non risponderanno in prima persona dei danni causati dalla loro esaltazione…dovremo temere tutti!
    In tutte le categorie c’è un 40% di mezzi inaffidabili o addirittura delinquenti ed essere procuratore o giudice non sposta questa percentuale…
    Tutta la mia solidarietà a Bertolaso ed il mio sdegno per gli sciacalli che vorrebbero rimestare nella vicenda !

  3. Ma è tutto qui? Per l’ennesima volta si è rovinata la reputazione di una persona sulla base di un castello di carta!
    Pensavo che i comunisti, da quando non mangiano più i bambini, fossero diventati più intelligenti ma mi sbagliavo. Sono i soliti co….ni invidiosi!

  4. Ma è tutto qui? Per l’ennesima volta si è rovinata la reputazione di una persona sulla base di un castello di carta!
    Pensavo che i comunisti, da quando non mangiano più i bambini, fossero diventati più intelligenti ma mi sbagliavo. Sono i soliti co….ni invidiosi!

  5. Voglio dire che questi magistrati sono propio dei coglioni e di parte ma poiché non sono responsabili del loro lavoro e lo dimostrano queste indagine fatte in modo frettoloso per paura di non riuscire ad invangare il nome di qualche persona onesta. sparano con un cannone nella mischia sapendo sicuri di godere di una immunità del loro operato e tutto
    questo è una chiara reazione contro berlusconi ma sappiate è incominciata la fine di questi vostri poteri e adesso mi rivolgo alla sininistra visto che non servite al popolo italiano
    al governo siete inutili andatevene acasa finchè siete in tempo cosi fate piu bella figura

  6. sinceramente non capisco quello che si dicono,se non parlano di cose sconce di cosa parlano? io non parlo così al telefono,che cosa si sono dett? sembrano due carbonari ,io sono garantista ma sentire due che parlarno cosi al telefono sembra che hanno paura di essere intercettati.o forse noi siamo solo cittadini normali che lavorano e pagano le tasse…e al elefono di sicuro così non parlano.

  7. A me sembra che le cose pilotate siano vostre, con la difesa a tutto spiano degli accusati (vedi il caro Berlusconi) e il continuo attacco di magistrati e giudici. Come insegna Berlusconi non è colpevole chi esegue il fatto, ma è colpevole chi lo denuncia e lo persegue. Credo che questo insegnassero, e insegnano tutt’ora, nelle organizzazioni mafiose. Infatti i pentiti sono visti come dei traditori. Poi noi saremmo sporchi comunisti? Ma lavatevi la coscienza che fate prima! Chi è senza peccato scagli la prima pietra!

  8. Vedo con piacere che gli assidui lettori del Giornale sono passati tutti su questo blog. Complimenti continuate nella difesa ad oltranza di corrotti e corruttori. Quelli che ridevano la notte del terremoto e che lo vedevano come un business non li difende nessuno, vero? Attacchi a Comunisti, fascisti, lotte di partito? Ma come siamo ridotti? Guelfi contro Ghibellini. Questa è l’Italia decantata da Re Silvio.

  9. Sarebbe bene lasciare fare il loro lavoro ai magistrati.
    Se ci sono responsabilità, peggio per loro.
    Certo è che il danno erariale per appalti fuori da ogni regola, sarebbe il sistema per foraggiare sistemi illegali.
    Nessuno si deve sotrarre alle regole democratiche, una cosa è certa, non rubano per il partito o per un ideale anche se discutibile, ma per se stessi quindi sono dei comuni ladri.
    Saluti
    Antonio Rizzo

  10. cari lettori siamo alle solite:se da una parte i festini verrebbero pagati con i nostri soldi ammesso che sia vero,è una brutta cosa, dallaltra parte invece prima di mandare alla mercè di giornali è trasmissioni varie è magari rovinare limmaggine di un bravo servitore dello stato, le itituzioni tutte,dovrebbero accertare seriamente i fatti con riscontri seri, e dopo fatto, sia i magistrati che gli inquirenti, è giusto che si procedano.ma come al solito si fa allinverso,e poi una volta che si sono sbagliati, le vittime anno diritto di chiedere risarcimento, che puntualmente viene dato e anche sostanzioso,morale allafine chi paga siamo sempre noi coglioni.

  11. …si tratta di saper leggere, ragazzi: la politica lasciatela a casa, per una volta. E’ evidente che le conversazioni qui riportate sono di gente che ha paura di essere intercettata. Siamo al declino di ogni morale: se si nega l’evidenza, si va in pasto al “fumo di londra”. Una manta di puttanieri sono.

  12. vedo dai commenti che ci siamo abituati a tutto DIO SIVIO ,E COMPAGNI SONO SEMPRE IMMACOLATI noi italiani siamo propio il popolo più corrotto del mondo ci sta bene tutto abbiamo OMOLOGATO QUALSIASI COSA ,non abbiamo un dubbio su questi politici e amministratori ,benissimo ,grande italia .

  13. Anche le persone più oneste possono incorrere in questi problemi: basti pensare quante volte è successo a noi di esprimerci in quel modo senza pertanto commettere alcun atto negativo.
    Molte volte si declina un invito indesiderato cercando di non mettere in imbarazzo la persona che che lo ha proposto, magari rinviando sine die l’appuntamento.
    Secondo me Bertolaso è una persona onesta e quindi anche un essere umano.
    Prima di sbattere il mostro in prima pagina dovremmo riflettere.
    Magari ci sono tante altre persone valide che potrebbero sostituirlo ma, sinceramente, non ne ravviso la necesità.
    Il mio parere può essere poco autorevole ma certamente non è quello di uno sprovveduto.
    Giusto vigilare ma cerchiamo di farlo evitando protagonismi e accantonando le “inflessioni” politiche.
    Tullio Salvato architetto

  14. non mi interessa sapere cosa facesse e con chi bertolaso.quello che mi fa schifo è che tutti approfittano delle loro posizioni di potere per rubare,rubare,rubare.questo significa che le nostre tasse,invece di finanziare opere pubbliche,vanno a impinguare i loro conti correnti.prima rubavano per il partito,adesso rubano per loro.scoperchiare queste fogne è DOVERE dei giudici comunque l’unico giudice pizzicato con le mani nella marmellata stava dalla loro parte…..guarda che sfiga!

  15. Non mi meraviglia che si facciano festini con o senza soldi dei contribuenti, che si facciano favori ad amici e parenti, che insomma un po’ dappertutto ci siano ladri e corrotti oltre che corruttori, mi meravigoia di più che ci sia qualche coglione che fa finta di non vedere e di non sentire, prendendosela ancora con con i giudici che scopronio le malefatte invece che con chi le fa…nella disperata difesa naturalmente del modus viventi del Capo, il Dio in terra, Sig. Berlusconi che ovviamente sembra che ora tutti cerchino di imitare nel bene e nel male (soprattutto nel male) pensando come lui di rimanere impuniti per sempre….ma non andrà sempre così purtroppo per loro.
    Stimo attraversando un brutto periodo di malcostume e di incultura…l’era Berlusconi prima o poi finirà, e quando anche chi lo osannava gli sputerà in faccia (perché questo accadrà) sarà ricordata come il periodo più buio del Paese, forse anche peggio probabilmente dell’era fascista….

Lascia un commento