Gianni Lannes e le centrali nucleari

Il giornalista Gianni Lannes denuncia gli affari che la criminalità organizzata vuole mettere le mani su centrali nucleari per creare nuove navi dei veleni.

E la Libertà di Stampa italiana non ne parla.

Tutto questo succedeva il 12 dicembre 2009 a Palermo all’assemblea del Popolo delle Agende Rosse convocato in Via d’Amelio.

Ricordiamo che Gianni Lannes vive sotto assedio e ha ricevuto minacce di morte.

E intanto il Governo Berlusconi ha già deciso dove mettere le centrali nucleari.

Gianni Lannes e le centrali nucleariultima modifica: 2010-02-11T14:43:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento