Manipolare l’informazione: per il TG1 Mills è assolto

Il TG1, principale telegiornale della RAI (TV pubblica pagata da tutti i cittadini, come ricordano spesso gli esponenti del Popolo della Libertà) manipola l’informazione.

Per ben due volte ha ripetuto il termine “Assoluzione” sostituendo “Prescrizione” riferito all’avvocato Mills, corrotto da Silvio Berlusconi.

Il fatto che colpisce è che i giudici hanno ritenuto Mills “colpevole”, ma il reato prescritto.

Nella giurisprudenza prescrizione non è uguale ad Assoluzione.

Non si rispettano leggi matematiche in giurisprudenza.

Evidentemente gli insegnamenti del direttore Augusto Minzolini danno i suoi frutti.

Ormai il TG1 è diventato il clone del TG4 di Emilio Fede.

Si parla di gelati, cucina, biciclette, pioggia, neve, vento, mare, sole, tette ed argomenti da giornaletti liceali ma come si tocca Berlusconi si manipola tutto.

E’ Libertà di stampa questa?

Lezione di Giurisprudenza per i giornalisti RAI, Minzolini, Ghedini e affini

Prescrizione: Codice Penale Art. 157: Tempo necessario a prescrivere il reato (nel senso che il reato è stato commesso, ma non è più punibile).

Assoluzione: Art. 530 Codice di Procedura Penale: Se il fatto non sussiste, se l’imputato non lo ha commesso, se il fatto non costituisce reato o non è previsto dalla legge come reato ovvero se il reato è stato commesso da persona non imputabile [ 85 s. c.p.] o non punibile per un’altra ragione, il giudice pronuncia sentenza di assoluzione indicandone la causa nel dispositivo [ 254 trans.].

Ricordiamo che Mills è stato condannato per aver commesso il fatto, quindi l’assoluzione non lo riguarda!

Manipolare l’informazione: per il TG1 Mills è assoltoultima modifica: 2010-02-28T11:50:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento