Berlusconi e Bossi: “Dilettanti allo sbaraglio”

polverini.jpgBossi ha definito gli organizzatori delle liste del Pdl in Lazio “Dilettanti allo Sbaraglio“.

Dello stesso avviso era stato lo stesso Berlusconi ieri.

Come dargli torto?

D’altronde questi sono gli uomini che vorrebbero governare regioni come Lazio e Lombardia, persone che non riescono neanche a rispettare dei regolamenti legislativi.

Pessimo l’appello lanciato dalla Polverini a Napolitano quale salvatore delle liste.

Non vale il motto la “Legge è uguale per Tutti“? Oppure “Chi sbaglia paga“?

Non capiamo poi tutto questo accanimento verso le giuste critiche del Centro sinistra che oggi sono stati accusati di saper vincere solo correndo da solo.

Ma l’errore organizzativo del Pdl è “sempre” colpa della “Sinistra”?

Francamente ci sembra paradossale prendersela con gli avversari politici di gravi mancanze proprie.

Chiunque faccia domanda di un concorso pubblico e non rispetti i regolamenti viene escluso. Non certo si appella a Napolitano.

Chi è causa del suo mal pianga se stesso!

E questi incapaci dovrebbero governarci?

Berlusconi e Bossi: “Dilettanti allo sbaraglio”ultima modifica: 2010-03-02T15:37:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento