Il vergognoso striscione contro Paolo Borsellino alla manifestazione del Pdl

tarocco_borsellino.jpg

A guardare certe foto della Manifestazione del Pdl “L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio” c’è da rimanere sbigottiti.

Durante la manifestazione c’erano striscioni e manifesti contro gli avversari politici Bonino e Di Pietro, ma anche verso Santoro, spina nel fianco del Pdl.

Ma guardando meglio si scopre che i giovani del Pdl prendono in giro nientedimeno che l’eroe Paolo Borsellino, ucciso dalla Mafia nella Strage di via d’Amelio.

Borsellino è rappresentato come il “tarocco” della Giustizia!

Un atto vile e vergognoso di questo partito che proclama l’amore a parole e poi mette sotto i piedi eroi come Borsellino e Falcone e proclama eroe il mafioso Mangano.

Per il Pdl e per Silvio Berlusconi,  Paolo Borsellino è un tarocco e non un eroe.

Offendendo Paolo Borsellino si offendono anche tutte le vittime della mafia e i loro familiari.

Oltremodo è la palese dimostrazione dell’ignoranza dei giovani del Pdl dato che Borsellino era gioudice di destra, non certo comunista come vogliono far credere.

Un atto vile, vergognoso e di una bassezza mentale veramente da prendere a calci in culo (e scusate il francesismo).

Il vergognoso striscione contro Paolo Borsellino alla manifestazione del Pdlultima modifica: 2010-03-21T19:07:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Il vergognoso striscione contro Paolo Borsellino alla manifestazione del Pdl

  1. Orrendo comportamento di questi “imbecilli” senz’altro nati per un “buco nel condom “!!! Ma le forze dell’ordine dov’erano ? E se c’erano cosa hanno fatto ? In breve tempo, qualche altro “farabutto” scriverà su uno striscione” che Mazzini e Garibaldi erano “banditi!!! Non ho paura di Berlusconi, ma delle sue “gregge di pecore disinformate e con i paraocchi” !!!!!!!!!!

  2. Che povera massa di idioti questi del PDL…
    Al di là di quest’atto vergognoso in sè, danno anche prova della loro incoerenza, perchè si lamentano che le toghe sono rosse, poi deridono magistrati come Borsellino, che oltre ad essere un eroe era anche simpatizzante del MSI.

Lascia un commento