Berlusconi: “ho lo ius primae noctis sulle nostre candidate”

Il “simpatico” Silvio Berlusconi non perde occasione per dimostrare al mondo la sua demenzialità.

Anche con la Polverini, dopo averla un pò palpata dice: “Non sei mica male..” . “Sai che io ho uno ius primae noctis sulle nostre candidate?“.

Poi racconta una battuta con protagonista Paolo Bonaiuti e dice “era seduto al tavolo di un bar quando ha visto una bella ragazza venirgli incontro, ha detto ‘questa me la farei subito’, l’amico che era con lui gli risponde ‘veramente è mia moglie’ e Bonaiuti replica ‘…pagando, s’intende”.

Adesso si capisce meglio perché veline ed escort sono in Parlamento e al Governo del nostro paese.

E questo è il presidente del consiglio.

Continua ad offendere le donne e ad essere votato.

Berlusconi: “ho lo ius primae noctis sulle nostre candidate”ultima modifica: 2010-03-28T17:25:00+02:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento