Energia in Giappone dopo il terremoto? Dall’eolico

parco-eolico1.jpgNavigando su internet ci siamo imbattuti in una notizia davvero clamorosa.

Sapete come viene alimentato attualmente il Giappone dopo il fortissimo terremoto e Tzunami che ha seminato morte e distruzione e messo in apprensione per fughe radioattive?

Dall’energia eolica!

Infatti gli impianti eolici sono quelli che hanno retto meglio le scosse di terremoto ed hanno continuato tranquillamente a fornire energia elettrica al martoriato Giappone.

Mentre le centrrali nucleari sono state fermate per precauzione o sono andate in tilt come a Fukushima, le pale eoliche hanno continuato incessantemente a produrre energia in un paese sull’orlo del black out.

Questo a dimostrazione che il nucleare non è il futuro, ma il passato dell’energia elettrica.

Si relegano le energie rinnovabili quasi a elementi di controno, ad energie di serie B, con alti costi di produzione e bassa resa.

Invece la realtà sta dimostrando che attualmente è l’eolico che sta sopperendo alla tragedia giapponese.

Immaginate quante centrali rinnovabili solari ed eoliche si potrebbero finanziare con il costo di una sola centrale nucleare.

Ma ovviamente come si farebbe poi a rubare denaro ai contribuenti e a fare affari con la Mafia?

Riflettete e leggetevi questo interessante articolo su greenme.it.

Energia in Giappone dopo il terremoto? Dall’eolicoultima modifica: 2011-03-21T15:58:00+01:00da articolo_21
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento