Lodo Alfano: le motivazioni della sentenza

La Consulta ha depositato le motivazioni della bocciatura del Lodo Alfano. Il Lodo Alfano “attribuisce ai titolari di quattro alte cariche istituzionali un eccezionale ed innovativo status protettivo, che non e’ desumibile dalle norme costituzionali sulle prerogative e che, pertanto, e’ privo di copertura costituzionale”. La norma censurata, quindi, “non costituisce fonte di rango idoneo a disporre in materia”. Cinquantotto … Continua a leggere