L’Omosessualità è malattia mentale secondo la Lega Nord

  Ascoltare questa dichiarazione fatta da Stefano Galli, capogruppo della Lega Nord in Consiglio Regionale della Lombardia, è come fare un salto nel cervello di un demente. Galli equipara l’omosessualità ad una malattia mentale. Ma non fa prima a stracciare manuali e manuali di psicologia? A mio modesto parere dovrebbero internare questi politici che non capiscono un’H e parlano a … Continua a leggere