Libertà di stampa l’Italia scende al 49° posto

L’Italia continua la sua discesa verso il basso nella classifica stilata da Reporters sans frontieres sulla Libertà di Stampa. E non poteva essere diversamente dopo il meticoloso lavoro che stà svolgendo Silvio Berlusconi contro questa libertà riconosciuta dalla Carta Costituzionale. Mentre gli Stati Uniti fanno un balzo dal 40° al 20° posto dopo l’elezione di Barack Obama a Presidente degli Stati … Continua a leggere