Piero Grasso nel mirino della Mafia

Nell’anniversario della Strage di Via D’Amelio del 19 luglio 1992, dove persero la vita Paolo Borsellino e gli agenti della scorta, ci giunge una notizia che è un campanello d’allarme. Secondo fonti più o meno accreditate la Mafia starebbe pensando di tornare a far parlare di se con una strage simile a quelle del 1992. Ripetiamo, prendiamo questa notizia con … Continua a leggere

Il vergognoso striscione contro Paolo Borsellino alla manifestazione del Pdl

A guardare certe foto della Manifestazione del Pdl “L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio” c’è da rimanere sbigottiti. Durante la manifestazione c’erano striscioni e manifesti contro gli avversari politici Bonino e Di Pietro, ma anche verso Santoro, spina nel fianco del Pdl. Ma guardando meglio si scopre che i giovani del Pdl prendono in giro nientedimeno che l’eroe Paolo Borsellino, … Continua a leggere

Governo Berlusconi: pronta legge contro i pentiti. Mica contro la Mafia!

Il Governo Berlusconi si proclama contro la Mafia. Ogni giorno vediamo in televisione esponenti del Governo, portavoce dire che questo governo ha fatto più di tutti conto la mafia. 100 pentiti arrestati, 400 collaboratori presi, 20000 beni sequestrati, bla bla bla bla bla bla. Cifre da comizio elettorale. Poi la realtà, diversa, è quella che emerge dalle leggi che si … Continua a leggere

Cuffaro condannato in appello a 7 anni di reclusione con l’aggravante mafiosa

La giustizia dei Magistrati fa il suo corso. Salvatore Cuffaro, senatore Udc, è stato condannato a sette anni dalla corte d’appello di Palermo. Secondo la sentenza Cuffaro fu autore della fuga di notizie che consentì al boss Giuseppe Guttadauro di ritrovare una microspia in casa sua, favorì non solo il capomafia, ma l’intera organizzazione di Cosa nostra. Due anni fa era … Continua a leggere

Fini a Ballarò: “Confermo quanto detto in fuorionda”

Intervento del Presidente della Camera Fini a Ballarò che chiarisce il suo pensiero e conferma quanto detto nel fuorionda. E aggiunge: “Chi è eletto dal Popolo ha il diritto di governare e il dovere di rispettare gli altri poteri, Parlamento, Magistratura, Capo di Stato, ecc.“