La compravendita ha avuto effetto: Fiducia al Governo

Il Governo Berlusconi ottiene la fiducia di un soffio, grazie alle due deputate di  Fli Maria Grazia Siquilini e Catia Polidori, che hanno spaccato il neonato movimento politico, e all’appoggio dei deputati Domenico Scilipoti, Massimo Calearo e Bruno Cesario, grazie alla compravendita di voti messa a punto da Berlusconi. Il più grande Governo da 150 a questa parte (come sempre affermato … Continua a leggere

Varato il decreto Polverini-Formigoni. Fine della Repubblica Democratica

Siamo alla frutta della Democrazia. Il Governo Berlusconi ha varato il decreto legge con cui il governo ha di fatto riammesso la liste del Pdl legata alla candidatura di Renata Polverini nel collegio di Roma e Provincia – e insieme a questa la lista di Formigoni in Lombardia. Napolitano ha già firmato. La domanda è: dov’è finito il rispetto delle regole? … Continua a leggere

Primarie del PD. Impressioni ai gazebo

Siamo andati a farci un giro per verificare sul campo le Primarie del PD. Come sapete si sceglie chi sarà il nuovo segretario tra Bersani, Marino e Franceschini. La cosa che più colpisce è l’affluenza enorme dei votanti. Una domanda viene subito in mente quando si vede molta gente fare la fila, con condizioni meteo non ottimali, per dare la … Continua a leggere

Perché gli italiani votano Berlusconi? (Dibattito sulla CNN+)

Una domanda che all’estero si pongono e trovano una risposta. Perchè gli italiani si formano solo con la TV che, guardacaso, è nelle mani di Berlusconi. Nessuno legge giornali e Internet. Siamo troppo pigri per svogliare un giornale o guardare un video su internet. Poi questi sono i risultati.   Interviste a giornalisti stranieri

Infiltrazioni mafiose nel voto

Berlusconi paventa da settimane la paura di Brogli. Adesso si scopre che i veri brogli già ci sono, ma secondo voi da che parte? Provate a immaginare! Nell’inchiesta sono coinvolti un uomo d’affari siciliano, Aldo Miccichè, e un parlamentare in carica siciliano, candidato nelle prossime elezioni di cui non si conosce l’identità né il partito. In pratica si vorrebbe far … Continua a leggere